Ridotti i valori di riferimento dell’Acrilamide: l'UE si pronuncia con un nuovo provvedimento

 

 

A decorrere dall'11 aprile 2018 si applicherà il Regolamento (UE) 2017/2158 che per la prima volta abbassa i valori attuali di riferimento per l'Acrilamide negli alimenti.

Esso non fissa valori limite ma promuove misure, a carico degli operatori dei settori alimentari interessati, indirizzate alla riduzione della presenza di Acrilamide negli alimenti costituiti da materie prime che contengono i suoi precursori.

Il tenore di Acrilamide, infatti, può essere ridotto adottando strategie opportune a raggiungere gli obiettivi fissati.

Al fine di verificare il tenore di Acrilamide e la conformità con i livelli di riferimento, occorre effettuare prove mediante campionature ed accurati controlli.

E' da notare che in Agro.Biolab Laboratory si eseguono, ormai da lungo tempo, analisi quantitative per la valutazione dei residui di Acrilamide con tecnica LC/MS/MS e L.O.Q. 0,010 mg/kg.

 

Per ulteriori necessità potete contattare i nostri referenti di zona oppure l’Ufficio Commerciale, ai seguenti recapiti:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Ultime News

15 Febbraio 2018, 15.40
  E’ stato pubblicato il Regolamento (UE) 2018/213 del 12 febbraio 2018 relativo all'utilizzo...
05 Febbraio 2018, 17.13
  Agro. Biolab Laboratory ha superato con successo il Ring test QS confermando la...
22 Gennaio 2018, 09.02
· Per assicurare ai nostri clienti strumenti di controllo sempre più aggiornati e...

Login