Riconoscimento QS - nuovamente approvato

 

Mercoledì 20 Luglio 2016 17:17

 

Confermato il riconoscimento QS per Agro.Biolab Laboratory a seguito della performance ottenuta nel Pesticide Residues Test – Spring 2016.

 

Agro.Biolab Laboratory presenta, all’11th European Pesticide Residue Workshop di Cipro, un nuovo metodo per la determinazione simultanea di contaminanti in frutta e verdure fresca e trasformata.

 

Martedì 03 Maggio 2016 10:00

 

 

L’Agro.Biolab Laboratory ha il piacere di confermare nuovamente la sua partecipazione al “11th European Pesticide Residue Workshop, che si terrà dal 24 al 27 Maggio 2016 a Limassol (Cipro).

 

Il Workshop, dal valore scientifico rilevante, affronta temi particolarmente attuali sullo sviluppo ed applicazione di nuove tecniche e metodiche in materia di residui di fitofarmaci negli alimenti e bevande, normative, tossicità e molto altro.

 

In occasione di questo format, ormai affermato e riconosciuto a livello internazionale, Agro.Biolab Laboratory presenta il proprio lavoro: “Simultaneous determination of pesticide residues and mycotoxins produced by Alternaria spp. in fresh and processed fruit and vegetables” (“Determinazione contemporanea dei residui di pesticidi e micotossine prodotte dall’Alternaria in frutta e verdura fresca e trasformata”).

 

Questo nuovo approccio per l’identificazione simultanea di contaminanti si apre ad un nuovo concetto di analisi che abbina, per analiti con caratteristiche chimiche differenti, selettività, sensibilità e dinamicità nei tempi di esecuzione delle prove.

 

La sfida futura sarà certamente l'espansione del campo di applicazione di questo innovativo approccio analitico.

 

Residui di Glifosato: l’attenzione rimbalza dalla birra agli alimenti a base di cereali

 

Lunedì 02 Maggio 2016 09:27

 

Dopo che i residui di Glifosato sono stati ritrovati prima nelle birre tedesche e poi in quelle svizzere, la questione si è amplificata interessando nuovamente gli alimenti a base di cereali (cornflakes, farine, biscotti, fette biscottate e pasta).

 

Come noto, la presenza e la tossicità dell’erbicida sono oggi al centro di un infervorato dibattito scientifico e politico; mentre si continua a discutere, la risonanza della questione sull’opinione pubblica è tale da tenere alta la soglia di attenzione ed indurre le aziende, che hanno scelto di non ignorare la questione, ad una programmazione di controlli analitici dedicata.

 

A tal riguardo Agro.Biolab Laboratory,  fermamente impegnato nel fornire alle aziende del comparto agroalimentare un supporto tecnico-scientifico qualificato ed esperto, effettua l’analisi del Glifosato (Glyphosate) e del suo principale metabolita (AMPA) con tecnica analitica in LC-MS/MS e metodo CVUA EU-RL-SRM QuPPe Vers 8.1 2015 accreditato ACCREDIA su alimenti di origine vegetale come la frutta (tra cui frutta secca), ortaggi, cereali e relativi prodotti di trasformazione così come il miele;

il metodo analitico permette di identificare e quantificare residui fino a 0,01 mg/kg (L.O.Q.) in tempi estremamente rapidi.

 

Invitiamo a contattarci per ulteriori informazioni tecniche, condizioni economiche e programmazione invio campioni

 

Ufficio Commerciale Italia: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Ufficio Commerciale Estero-Italia: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

 

Nuova estensione dell’accreditamento ACCREDIA

 

Mercoledì 20 Aprile 2016 11:04

 

La scelta dell’accreditamento rappresenta un percorso di miglioramento continuo che attesta le competenze professionali e fornisce ai Clienti un efficace strumento di valutazione delle performance del laboratorio.

Per questo, Agro.Biolab Laboratory investe assiduamente cospicue  energie e risorse nei suoi accreditamenti.

 

Gli aggiornamenti più rilevanti del recente lavoro di estensione dell’accreditamento ACCREDIA, sono consultabili all’elenco prove disponibile sul sito www.accredia.it (laboratori di prova) e sintetizzate come segue:

 

LABORATORIO CHIMICO

  • - nuovo metodo per l’analisi della Patulina con L.O.Q. >5µg/kg. Da notare che, in conformità al REGOLAMENTO (CE) N. 1881/2006, il LOQ suddetto è coerente con la verifica dei tenori massimi di residuo ammessi per gli alimenti destinati ai lattanti e ai bambini.
  • - nuove matrici accreditate per la ricerca di Patulina
  • - uovo metodo CVUA EU-RL-SRM QuPPe Ver. 8.1 2015 per analisi di gruppi di singole determinazioni
  • - nuovi analiti determinabili con metodo CVUA EU-RL-SRM QuPPe Ver. 8.1 2015 (Bialophos, Cyanuric acid, Propamocarb, Melamine, 1,2,4-Triazole, Triazole-alanine, Triazole-acetic acid, Triazole-lactic acid)

 

 

NEW !!! - LABORATORIO MICROBIOLOGICO

accreditamento delle prove microbiologiche con campo di applicazione esteso ad una  vasta gamma di matrici:

  • - alimenti destinati al consumo umano (preparazioni gastronomiche e materie prime)
  • - mangimi
  • - acque potabili, di piscina, reflue e superficiali
  • - tamponi di superfici per validare le procedure di sanificazione oppure per monitorare le condizioni igieniche degli ambienti di trasformazione e produzione

Le analisi microbiologiche sono condotte applicando metodi analitici nazionali e/o internazionali (UNI, ISO, APAT).

 

Oggi l’Agro.Biolab Laboratory è un laboratorio multisettoriale,  che ha esteso il campo d’azione anche al settore microbiologico e che fornisce un supporto tecnico qualificato e completo, a partire dalla scelta delle prove, fino all’interpretazione dell’esito analitico.

 

Per maggiori informazioni contattate gli uffici all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

   

Pagina 5 di 13

Ultime News

03 Agosto 2018, 11.43
    Per garantire elevati standard di produzione e al contempo per difendere le colture...
18 Luglio 2018, 10.08
    La valutazione delle prestazioni relative al Ring Test QS – Spring 2018 conferma nuovamente la presenza ...
13 Luglio 2018, 17.17
    Tra le malattie infettive di origine alimentare che colpiscono al giorno d’oggi i...

Login